Ultima modifica: 9 febbraio 2018

Metadidattica


METADIDATTICA:
LA DIDATTICA DIGITALE

 

Digitalizzare la didattica non significa solo usare la LIM in classe, si va ben al di là di ciò; se ci limitassimo ad usare la LIM di tanto in tanto, sarebbe solo un diversivo per rendere le lezioni diverse dalle classiche frontali, bisogna, invece, proporre i soliti concetti e contenuti attraverso un canale diverso e un linguaggio adeguato alle “orecchie” di chi ci ascolta, ricordando che: “Essere buoni oratori non significa parlare ma riuscire a: comunicare, emozionare, coinvolgere, appassionare e convincere”.

Alla luce di ciò, la risposta è data dalle TIC, dalla metodologia computazionale e dall’insieme di ambedue: la Metadidattica.

Un buon docente sa di cosa ha bisogno la sua classe.

Armandosi di pazienza e buona volontà, il salto al digitale non è poi così spaventoso come potrebbe sembrare; bastano pochi accorgimenti, non è necessaria una conoscenza tecnica particolare, solo tanto buon senso e tutta la nostra professionalità.

La preparazione del corpo docente è importante per avere la dimensione di: consapevolezza, obiettivo, risorse che possiamo avere e i mezzi “straordinari” che la rete ci fornisce; tutto ciò cambierà per sempre il volto della scuola e della didattica.

Non solo scuola ma anche pre-scuola.

Alla base di tutta la digitalizzazione ci sta la “buona pratica” dei mezzi che abbiamo a disposizione e la dimensione della scolarizzazione…digitale.

Il primo approccio del bambino alla scuola è nelle classi dell’infanzia dove inizia a collaborare, a superare il suo grande IO per un io collettivo. Il linguaggio che deve usare l’insegnate va al di là della lingua italiana, spesso si deve tornare bambini per potere comunicare per immagini e per “sentire” se un colore è “caldo” oppure “freddo”; anche qui il digitale può aiutarci e lo potrebbe fare con un sistema di risorse condivise, una sorta di “ambiente digitale” dove tutto potrebbe prendere vita, dalla sedia, alla finestra, alle matite colorate, suoni, colori, forme, spazio, devono essere i protagonisti di questo ambiente.

Dopo questo primo approccio, insegnare usando gli strumenti tecnologici, diventerà indispensabile.

La piattaforma E-Learning sulla meta didattica, si propone di dare una formazione di base per conoscere i gli strumenti principali, successivamente si acquisirà dimestichezza e competenza nel loro utilizzo per, infine, acquisire consapevolezza ed autonomia digitale nell’insegnamento.

Il percorso è strutturato per gradi, i video esplicativi – dimostrativi, sono associati da materiale scaricabile e da vere e proprie esercitazioni guidate.

Il link per visitare la piattaforma è visionabile attraverso il sito ufficiale della scuola IIS Orso Mario Corbino, http://iis-orsocorbino.gov.it/ al seguente link: https://cucchiara71.wixsite.com/metadidaxko

 

Prof.ssa Maria Cucchiara
A.D. Orso Mario Corbino